venerdì 27 giugno 2014

UN PALLONE TUTTO D'ORO.....e un mondo di Auguri al mio Amore !!!!


Ma una crostata no...... eh?????? Possibile che il mio ragazzo ne abbia una nuova ogni anno?

Il problema è uno, noi mamme ci arrabbiamo, li rimproveriamo, li puniamo, ci fanno fare le budella "a matapollo" , ma non sappiamo mai dire di no..... o forse si...... ma i nostri no, quando devono essere dei veri no,  in verità alla fine  diventano dei si!

Vi ricordate lo stadio dell'Inter l'anno scorso -  LO STADIO DELL'INTER -  e l'impresa titanica nella quale mi sono buttata..... che sono stata per 5 interi pomeriggi a stressarmi dietro la torta e dietro a Sandro che trovava tutti i difetti di questo mondo?????

Bene, non lo so se quest'anno è stato meglio o peggio, ma quando Giuseppe mi chiese il pallone d'oro, lo guardai per dirgli quasi quasi di non esagerare e di non essere pretenzioso.Invece che ho fatto da bacchettona che sono ????? Ho semlicemente risposto: CI PROVO !!!!!!

Quello che dimentico sempre, è che Giuseppe fa il compleanno l'11 di giugno quasi in piena estate...... MA POSSIBILE CHE MI DIMENTICO PURE CHE C'E' CALDOOOOOOOOOO???????

E non contenta, quest'anno, che farcia vado a pensare di mettere? Crema chantilly e fragole fresche!!!!! Buona si, ma troppo morbida per mantenere in piedi una torta che è tutta tonda e tutta vera ! Ecco, infatti,  che mentre assemblavo guardavo e più guardavo più  c'era qualcosa che non mi convinceva...... e certo, nonostante i supporti, il caldo e la crema morbida, facevano abbassare la torta su di un lato .....

ABBASSAREEEEEEEEE?????????    NOOOOOO....... SI STAVA APRENDOOOOOO. Entrai nel panico più assoluto. Non c'era tempo per fare tutto da capo, dovevo riprendere la situazione in mano. Allora mi appellai a tutti i Santi del Paradiso chiedendo loro aiuto e calma innanzitutto. Sgomberai il freezer, misi in piedi qualcosa con una forma indefinibile, che stuccai con crema di burro .....e via in freezer a raffreddare


La pdz color avorio, fatta un paio di giorni prima, era pronta compreso il colore oro ......


dovevo appellarmi a tutta la mia calma (che non ho) per riprendere in mano la situazione 

Allora, ripartii..... via con la prima copertura in pdz.... 


non potevo e non volevo lasciare uno sgorbio dorato, anche se ancora di lavoro da fare  ce n'era !!! Non sono una scultrice, ma solo le mani potevano aiutarmi e così con pazienza e umiltà, cominciai ad accarezzare tutta la torta cercando di conferirle una forma più tonda possibile sperando che "Michelangelo" mi potesse guidare !!!!

Stesi il resto della pdz avorio per realizzare le figure geometriche che avrebbero rivestito il pallone 

e cominciai, pezzo dopo pezzo, a dar forma a sta palla che ....... vabbè lasciamo perdere, non ve lo dico che....!!!!!!
Non ci potevo credere, lo sgorbio prendeva forma sotto i miei occhi e adesso davvero si cominciava ad intravedere un pallone..... o era solo un miraggio?????

Bisognava ancora accarezzare la torta per renderla il più possibile somigliante al pallone d'oro, quindi continuai imperterrita. Si c'eravamo quasi.... ora bisognava colorare di oro quella forma sferica e forse ce l'avremmo fatta!!!!

Bhe gente..... non ci volevo credere, il Pallone D'Oro era nato! Non era perfetto, ma avevo salvato una torta da sicura morte dentro la pattumiera di casa..... Ditemi voi se non sembra davvero una palla da calcio  

Questa volta niente colori dell'Inter , ma un bel tricolore ad avvolgere la torta, in onore dell'Italia che la stessa notte avrebbe disputato la sua prima partita dei mondiali



Certo, portare una torta così in un lido è anche da pazzi...... il tragitto tra casa e destinazione la fece abbassare un pochetto e il caldo continuò a fare il suo gioco, ma alla fine il Pallone D'Oro per il mio ragazzo si realizzò e non vi dico come andò a ruba !!!! 


Fino ad ora non l'ho fatto, ma voglio presentarvi l'Amore della mia Vita con la sua torta che già cominciava ad abbassarsi..........ma chi se ne frega, l'obiettivo era stato raggiunto e Giuseppe ne fu felice, questo contava più di tutto il resto........!!!!




Quest'anno .... niente festa, solo una torta al lido..... portata all'improvviso e chi c'è c'è!!!! 
Mi aspettavo qualche ragazzino, almeno i compagni di gioco di mio figlio, ma i pupi spuntavano come le formiche..... compagni di gioco, conoscenti, sconosciuti, di misura mignon e misura magnum, maschetti e femminucce che arrivavano da ogni dove!!! Però è stato bello sentirsi fare i complimenti, ciò significava che le mie fatiche erano valse a qualcosa e la torta andò a ruba. 
Addirittura Franceschina mi disse che qualcuno, lì al lido, avanzò l'ipotesi che, se l'Italia avesse vinto i mondiali, avrei potuto realizzare la torta della vittoria......... EEEEEHHHHHMMMMMM, si certo.... guai a tirarmi indietro, ma stavolta sarebbe stata un'altra storia , l'Italia non ha vinto, quindi mi tranquillizzo un pò!!!!


Un mondo di felicità al mio cucciolo, ti voglio bene, la tua mamma !!!


p.s: però il prossimo anno una crostata semplice semplice ti faccio, al massimo con nutella ...... e nulla di più!

24 commenti:

  1. ma quanto è bello Giuseppe abbronzatooooooooooooo!!!!!!
    mille auguri per tante cose belle e mille complimenti a te per questa grandissima opera!!!! bllissima questa torta....non importa se hai avuto qualche inconveniente...io vedo soltanto un'idea geniale realizzata magistralmente!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Mimma, alla fine tutto è bene quel che finisce bene........ e tutti vissero felice e contenti ...... bhe, diciamo, però è andata! GRAZIEEEEEEEEE ....!!!!!

      Elimina
  2. un'opera fantastica!!!Ma quanta pazienza hai????I tuoi post sono sempre ricchi di amore per il tuo bimbo!!!Ah , dimenticavo tanti auguri a Giuseppe!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina ...... un'opera però è tanto dai, diciamo una quasi palla che però ha decisamente fatto contento mio figlio. Grazie per gli auguri a Giuseppe, sei carinissima a presto...... !!!!

      Elimina
  3. ahhahahah e io che mi aspettavo chissà quale spatascio! in effetti è più la strizza che hai avuto tu che altro...essendo la prima volta magari non sapevi come gestirla, ma sei stata una vera professionista! complimenti è straordinariamente bella e golosa! saranno stati fieri di te. Io manco ci provo, male che vada chiedo a te...baciuzzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Sonia, ti ringrazio per l'incoraggiamento ma credimi, all'inizio mi sembrava di più una tartaruga che una palla e alle prime occhiate di mio figlio capivo che non stavo compiendo il mio dovere....... ma poi come per magia tutto è cambiato..... avrò avuto la strizza come dici tu, ma la torta vero era spatasciata all'inizio e davvero qualche Santo sarà accorso in mio aiuto!!!! Grazie bellezza. Un bacione

      Elimina
  4. mammamia che bella torta, tuo figlio in questa foto sembra più grande e sono passati quasi due mesi... come crescono sti ragazzi, godiamoceli ogni momento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già già Pietro..... i ragazzi crescono a vista d'occhio e i sa che presto cominceremo a vederli svolazzare ..... Grazie un abbraccio!!!

      Elimina
  5. Cara Enza, innanzitutto tantissimi auguri a tuo figlio:) inoltre ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti per questo capolavoro di torta che hai realizzato,ti è venuta perfetta a dir poco e tu sei veramente troppo ma troppo brava e ti ammiro tantissimo in quanto in un momento di difficoltà sei riuscita a mantenere la pazienza e a fare andare tutto per il meglio:))
    ancora complimenti e un bacione:)
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy carissima, come sempre mi scrivi parole bellissime e non sai quanto mi lusinghi. Grazie per gli auguri al mio ragazzo e grazie davvero per tutto il resto. Per me è sempre tanto. Un bacio !!!

      Elimina
  6. Complimenti per il figliuolo!!!!!
    Mi hai fatto venire l'ansia da prestazione (che ho provato spesso anche io) con il tuo racconto!!
    Ma chissà...forse sotto stress tutto viene meglio!!!!
    Un bacione!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dici zia Bianca che l'ansia da prestazione aiuta?????...... mah....!!!!! sinceramente preferirei nonn essere stressata così, però se proprio devo........ !!!!!!!!!! Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee........

      Elimina
  7. Senza parole: sembra vero! E pure con le impunture! È proprio vero non si riesce a dire di no ai nostri figli e anche se glielo diciamo vale sempre un si! Sei una tenerona e con questo pallone d'oro hai superato te stessa. E il bellissimo Giuseppe, stavolta, ha trovato dei difetti? Non ce lo hai detto! Ma certo che no! Non ne ha!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono i difetti carissime..... ci sono......!!!!! ancora più perfetto lo volevamo in famiglia, ma così andò ragazze mie! Giuseppe ne è rimasto contento, ma mentre lo realizzavo lo guardava sconcertato..... quindi pensate con i suoi occhi addosso come potevo essere io. Però alla fine qualcosa è venuto fuori, risultato non ottimo ma molto soddisfacente! Baci baci

      Elimina
  8. Brava Enza, complimenti per il bel pallone. Giuseppe e' un bel ragazzino, chi sa quante ragazzine intorno, hihihi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Maria, grazie millissime anche per i complimenti a mio figlio. Le ragazzine......???? bhe, non mi ci fare pensare. Questa è l'estate delle rivelazioni. Un bacione Maria

      Elimina
  9. Enza ma che bel ragazzo che hai!!! è davvero bello tanti auguri a lui......e a te.......bhè mia cara per quanto mi riguarda hai messo su un miracolooooo!!!! giuro io non ce l'avrei mai fatta tua hai esperienza e manualità e con la tua caparbietà hai davvero fatto gol,con un pallone d'oro mica da niente.Bravissima davvero,davvero,davvero.
    e....già e quando mai noi mamme diciamo ai nostri principini....no impossibile!!! e chi ci crede? una madre fa "miracoli" per vedere gli occhi e il cuore del proprio figlio esplodere di felicità.C'è niente di più appagante? per me no!
    Ti abbraccio forte forte e complimenti per tutto.
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No , infatti carissima Ketty.... non c'è ninete di più appagante che vedere felici e soddisfatti i propri figli. Grazie per quanto mi hai scritto. Non è stato facile in effetti e mi sono resa conto che fare una torta come quella forse è tra le cose più difficili da realizzare nel cake design. Tutte quelle che ho visto sono super perfette, me le cose sono solo 2...... o sono finte (almeno non tutte vere e mi sa che la prossima che farò avrà una base di polistirolo) o sono quasi per niente farcite. Però è andata, almeno posso avere la soddisfazione di dire che la torta per mio figlio era un'intera palla commestibile. Grazie Ketty. Un bacio

      Elimina
  10. Sempre piu' brava Enza...complimenti e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary, troppo buona, grazie mille ...... certo a prestissimo!!!!

      Elimina
  11. Ma che opera d'arte Enza!! Bravissima e auguroni al tuo ragazzo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo Erica, che sorpresaaa!!!!! Grazie grazie per il tuo commento e per gli auguri al mio ragazzo. Un bacione.

      Elimina
  12. Complimenti sei bravissima è un piacere conoscerti!
    Buona giornata :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara..... sei gentilissima !!!! Benvenuta nella mia casetta

      Elimina